Programma Elettorale

“Vicini a te” – la piattaforma elettorale di SFP per le elezioni comunali 2021

Le elezioni municipali si terranno il 13 giugno 2021. In queste elezioni sei tu l’elemento più importante! Il Partito popolare svedese di Finlandia (SFP) si impegna attivamente, a tutti i livelli, per costruire e sostenere una Finlandia con due forti lingue nazionali, svedese e finlandese, ed un forte spirito internazionale. Siamo la tua voce per una Finlandia che mette le persone al centro e lavora per soluzioni che beneficino tutti…

LEGGI DI PIÙ

Le elezioni locali si terranno il 13 giugno 2021. In queste elezioni sei tu l’elemento più importante!

Il Partito popolare svedese di Finlandia (SFP) si impegna attivamente, a tutti i livelli, per costruire e sostenere una Finlandia con due forti lingue nazionali, svedese e finlandese, ed un forte spirito internazionale. Siamo la tua voce per una Finlandia che mette le persone al centro e lavora per soluzioni che beneficino tutti. Abbiamo bisogno sia di regioni urbane forti che di zone rurali attive ed in sviluppo. Le decisioni prese dalla tua amministrazione comunale influenzano te e la tua vita di tutti i giorni.

Il comune siamo noi, io e te insieme. Ecco perché anche le elezioni locali sono importanti. Si tratta di come il nostro comune e la nostra città, la tua e la mia, saranno sviluppate e gestite nei prossimi quattro anni.

Per SFP, è importante che tutti i residenti si sentano sicuri e a proprio agio nel loro comune. I servizi dovrebbero funzionare quando ne hai bisogno. Vogliamo che i nostri figli abbiano il miglior inizio possibile nella vita. Vogliamo che i nostri asili nido e scuole siano ambienti piacevoli e sicuri in cui i bambini si trovino bene. Vogliamo che i nostri anziani ricevano l’aiuto e il sostegno di cui hanno bisogno. Vogliamo vedere ambienti di vita piacevoli, adattati alla tua situazione di vita. Vogliamo anche vedere una chiara politica urbana nelle nostre città più grandi, con trasporti pubblici funzionanti e aree residenziali vive.

SFP vuole vedere comuni dove tutti siano inclusi e si sentano sicuri. Nei nostri comuni vogliamo creare le condizioni per una vita decorora e felice, in modo che ognuno possa svilupparsi, crescere e sentirsi un cittadino attivo. Nei nostri comuni investiamo nel senso civico e nell’impegno di ognuno allo sviluppo del proprio territorio. Devono esserci luoghi di incontro per incontrarsi e socializzare. Abbiamo anche bisogno di spazi ed eventi in lingua svedese in località dove lo svedese è in minoranza.

Vogliamo creare un buon clima linguistico in tutto il paese e in tutti i comuni. Tutti dovrebbero sentirsi inclusi e avere il coraggio di parlare la propria lingua.

Vogliamo che i comuni seguano i tempi e, senza pregiudizi, osino rinnovarsi. Vogliamo che i nostri comuni siano attivi quando si tratta di innovazione e start-up di imprese. Gli investimenti nell’occupazione e nell’imprenditorialità sono parti centrali di un comune funzionante. La digitalizzazione offre l’opportunità per una vita quotidiana più fluida, ma il contatto umano non deve essere dimenticato.

I comuni hanno un ruolo centrale quando si tratta di evidenziare soluzioni energeticamente intelligenti. SFP lavora per garantire che i comuni finlandesi siano climaticamente neutri entro il 2030.

Tutte le persone hanno il diritto di dar forma al proprio futuro. L’attuale riforma dell’assistenza sociale e sanitaria garantirà un servizio uguale per tutti.

Un comune in cui tutti gli abitanti abbiano uguali dignità e prospettive è un comune prospero. L’uguaglianza di genere è un valore fondamentale in tutto il lavoro che svolgiamo, anche nei comuni. Per SFP è importante raggiungere una uguaglianza di ruoli decisionali fra donne e uomini nelle posizioni di leadership nei comuni. SFP vuole che tutti i comuni firmino e attuino la Dichiarazione europea sull’uguaglianza di genere.

Lavoriamo contro la segregazione e desideriamo che i nostri comuni intraprendano un passo attivo per includere nuovi finlandesi nella comunità locale. Tutti i comuni devono essere liberi dal razzismo. SFP lavora per la diversità e l’inclusione e vuole che chiunque possa essere in grado di integrarsi anche in svedese. Il servizio in lingua lappone deve essere offerto a livello regionale. Anche i servizi di lingua dei segni dovrebbero funzionare meglio. Infine, la cooperazione nordica è molto importante e i comuni attivi possono trarre vantaggio dalla cooperazione transfrontaliera.

Il coronavirus ha fatto sì che sempre più persone lavorino da remoto e le case vacanza hanno assunto un nuovo significato per molti. Ciò pone nuove esigenze al servizio nel comune di origine temporanea. Dobbiamo indagare sulla possibilità di due comuni di origine.

SFP è la festa che ti è vicina in tutte le fasi della vita. Dovrebbe essere facile per te entrare in contatto con i tuoi rappresentanti eletti e con noi – in questione e in questione.

 

“LA MIGLIOR SCUOLA”

La scuola elementare in lingua svedese è una pietra angolare della Finlandia bilingue. Un’educazione della prima infanzia di alta qualità pone le basi per una società di successo. Il successo della Finlandia si basa su un’istruzione buona ed equa. Alla scuola devono essere fornite risorse sufficienti. SFP lavora per un ambiente scolastico in cui vengono considerati sia l’apprendimento che il sentirsi sicuri, a proprio agio, ed accettati. Tutti i bambini hanno il diritto di partecipare a un’educazione della prima infanzia di alta qualità…

LEGGI DI PIÙ

La scuola elementare in lingua svedese è una pietra angolare della Finlandia bilingue. Un’educazione della prima infanzia di alta qualità pone le basi per una società di successo. Il successo della Finlandia si basa su un’istruzione buona ed equa. Alla scuola devono essere fornite risorse sufficienti. SFP lavora per un ambiente scolastico in cui vengono considerati sia l’apprendimento che il sentirsi sicuri, a proprio agio, ed accettati.

● Tutti i bambini hanno il diritto di partecipare a un’educazione della prima infanzia di alta qualità. Tale diritto non deve dipendere dal luogo di residenza o dalla situazione finanziaria dei genitori. Vogliamo che l’apprendimento delle lingue nella seconda lingua nazionale inizi già nell’educazione della prima infanzia.

 

● Tutti i bambini e i giovani hanno diritto a una scuola sicura dove nessuno è vittima di bullismo. Dobbiamo continuare a lavorare contro il bullismo e aumentare le risorse mirate per contrastare tutte le forme di bullismo

● L’istruzione e l’insegnamento devono essere uguali e liberi irrispettivamente dall’essere maschi o femmine.

● Il benessere fisico e psichico degli studenti sta diventando sempre più importante e vogliamo garantire il supporto a scuola sotto forma di psicologi scolastici, consulenti e risorse sufficienti per l’orientamento degli studenti e dello studio.

● È necessaria un’assistenza pre- e post-scuola funzionante che offra attività versatili sia al chiuso che all’aperto.

● Vogliamo che i bambini abbiano l’opportunità di svolgere attività di hobby in connessione con la giornata scolastica.

● La scuola è basata su un programma educativo in classe. L’istruzione a distanza dovrebbe fungere da complemento laddove vi siano ragioni speciali. Sia l’istruzione in classe che quella a distanza devono funzionare in modo sostenibile ed equo. Ogni bambino dovrebbe avere accesso a un buon materiale didattico, sia tradizionale che digitale. Un insegnamento versatile delle lingue dovrebbe iniziare già in età prescolare.

● Vogliamo che sempre più persone abbiano l’opportunità di partecipare a “bagni linguistici” o “docce linguistiche”, ambienti e programmi ove l’educazione è impartita su base volontaria anche nell’altra lingua nazionale

● L’ambiente scolastico ed il tragitto verso la scuola devono essere sicuri per tutti. Lavoriamo per edifici scolastici sani con ambienti di apprendimento piacevoli e coinvolgenti.

● La cooperazione tra formazione professionale e vita lavorativa è importante, ma deve essere attuata in modo che l’apprendimento sul lavoro e l’approfondimento pedagogico siano in equilibrio.

● Continuiamo a investire in un’istruzione secondaria superiore di alta qualità sia in svedese che in finlandese.

● Stiamo investendo più risorse nell’istruzione e nella formazione professionale per aumentarne la qualità e l’attrattiva alla carriera scolastica in tutte le nostre regioni.

 

IL BENESSERE DEI RESIDENTI

SFP lavora per una società in cui tutti possano sentirsi al sicuro, sviluppare la propria economia ed assicurare il proprio benessere. Ciò significa che vogliamo che i servizi rimangano vicini ai residenti. Ogni residente ha diritto sia a un’assistenza sanitaria ben funzionante che a un’assistenza agli anziani nel giorno in cui sia necessario. Devono esserci sufficienti servizi di supporto nel comune…

LEGGI DI PIÙ

SFP lavora per una società in cui tutti possano sentirsi al sicuro, sviluppare la propria economia ed assicurare il proprio benessere. Ciò significa che vogliamo che i servizi rimangano vicini ai residenti. Ogni residente ha diritto sia a un’assistenza sanitaria ben funzionante che a un’assistenza agli anziani nel giorno in cui sia necessario. Devono esserci sufficienti servizi di supporto nel comune per chi ne abbia bisogno: ed ognuno di noi ha bisogno di aiuto in diverse fasi della nostra vita. Ad esempio, i servizi di consulenza per le famiglie, i servizi di sostegno a scuola, i servizi per i giovani, i servizi sociali e l’assistenza agli anziani devono funzionare secondo le condizioni individuali, sia in svedese che in finlandese. Il Partito popolare svedese vuole che la Finlandia sia il paese del mondo più adatto ad avere bambini e quindi vogliamo anche investire nel rendere facile la vita quotidiana delle famiglie con bambini.

● Vogliamo investire in attività di prevenzione e promozione della salute. Investimenti per lo sviluppo di attività fisiche, sport e cultura, come gli istituti “medborgar- och arbetarinstitut”, una vita associativa attiva, percorsi all’aperto, biblioteche, istituti di musica e scuole d’arte creano benessere e rendono i nostri comuni vibranti e piacevoli.

● Dovrebbero esserci aree di sosta e parchi per cani nelle nostre città e comuni. Per il benessere di tutti, è anche importante che ci siano abbastanza contenitori per i rifiuti.

● Nel comune devono esserci diverse opportunità di movimento per persone di tutte le età. Campi da gioco, skate-parks e altre opportunità di esercizio fisico, come una palestra all’aperto e scale per il fitness, aumentano il benessere. Nella pianificazione urbana, gli utenti devono essere sempre presi in considerazione, indipendentemente dalle capacità funzionali.

● Affinché l’assistenza sociale e sanitaria funzioni nel miglior modo possibile, il settore privato e il settore terziario sono necessari come complemento dell’assistenza pubblica. Riteniamo che i voucher di servizio dovrebbero essere utilizzati in modo più estensivo nei comuni e nei distretti sanitari per ridurre le code per l’assistenza.

● La sfida del COVID-19 ha sfiancato tutte le società del mondo, compresa la nostra. SFP continuerà a lavorare per frenare la diffusione dell’infezione a livello locale, regionale e nazionale. Vogliamo che tu sia in grado di ottenere il vaccino quanto prima nel tuo comune.

● Il senso di sicurezza in tutte le fasi della vita è importante. Crediamo che un’assistenza di alta qualità agli anziani sia una questione d’onoree civiltà per la società. La consulenza senior nei comuni ha una funzione importante per ottimizzare l’autonomia, la salute ed il benessere degli anziani.

● I giovani hanno il diritto di star bene. Vogliamo vedere servizi per i giovani funzionanti che supportino un’educazione sicura e contrastino l’esclusione. Il progetto per raggiungere i giovani nelle loro realtà, i servizi di guida e preparazione allo studio, e i laboratori giovanili aiutano i giovani a fare il passo verso l’età adulta. Poiché SFP vuole vedere un limite massimo per il numero di studenti per psicologo scolastico e consulente scolastico, è necessario porre rimedio alla grave carenza di personale qualificato.

● Vogliamo lavorare per prevenire la crescente solitudine tra anziani e giovani.

● Vogliamo che nei comuni vengano offerti contraccettivi gratuiti per tutti i minori di 25 anni. È stato dimostrato che ciò riduce il numero di aborti di giovani coppie o giovani madri.

● Gli hobby sono una parte importante del benessere. Crediamo che tutti i giovani abbiano diritto ad attività ricreative significative e gratuite. Ai bambini e ai giovani deve essere consentito di partecipare e influenzare le attività ricreative offerte dal comune. Il comune deve offrire pari opportunità per attività culturali, attività ricreative, tempi di formazione e locali indipendentemente dal sesso o dall’età.

● I consigli comunali dei giovani, degli anziani, e dei disabili svolgono un’importante funzione nel comune. Man mano che più persone, con background diversi, vengono coinvolte, possiamo costruire una società migliore. Vogliamo anche che lo strumento di “bilancio partecipativo” venga utilizzato per includere maggiormente i residenti nel processo decisionale del comune.

 

● Vogliamo vedere una collaborazione lavorativa tra Comune, Stato e terzo settore.  Vogliamo garantire le condizioni operative a lungo termine del terzo settore.

● Lavoriamo per garantire che tutti, comprese le persone con handicap, abbiano il diritto al lavoro, all’autodeterminazione e all’opportunità di influenzare le loro vite.

● I servizi di integrazione stanno diventando sempre più importanti nei nostri comuni e devono funzionare bene per garantire che i nuovi finlandesi si sentano coinvolti. I comuni devono aumentare la qualità dei servizi di integrazione per i nuovi finlandesi al di fuori del mercato del lavoro.

● La prevenzione della violenza contro le donne e della violenza in casa così come i servizi per le vittime di violenza devono essere una parte naturale del lavoro dei comuni. Per promuovere la salute e il benessere, i comuni devono sviluppare un lavoro intersettoriale, a lungo termine e sistematico di prevenzione della violenza.

● Vogliamo che i comuni adottino un budget che tiene in considerazione l’egalitarietà fra i generi, e che l’impatto di ogni decisione sia valutato nell’ottica dell’egalitarietà fra i generi,

● L’assistenza sociale e sanitaria sta affrontando un cambiamento importante. Il paziente deve essere al centro dell’attenzione anche in futuro. La cooperazione funzionante tra diversi attori e gruppi professionali deve continuare e svilupparsi.

●  La tendenza all’aumento del consumo di droga è preoccupante. Per sostenere sia i tossicodipendenti che le loro famiglie, è necessaria un’ampia gamma di diversi servizi e forme di assistenza. Vogliamo vedere più cliniche a bassa soglia, sostegno alle famiglie e cooperazione multiprofessionale, ad esempio tra il comune, la scuola, l’assistenza sanitaria, le case e la polizia.

●   Vogliamo che i comuni prendano decisioni a misura di bambino ed a lungo termine. Pertanto, vogliamo che i comuni facciano un uso maggiore delle valutazioni dell’impatto sui bambini.

●   Vogliamo modificare i limiti di età per lo screening gratuito del cancro al seno dagli attuali 50-69 anni a 40-74 anni. Il cancro al seno è la forma più comune di cancro in Finlandia.

 

PIONIERI NEL CLIMA E NELL’AMBIENTE

Vogliamo che la Finlandia sia un pioniere nelle questioni climatiche e ambientali. La Finlandia deve essere climaticamente neutra entro il 2035. Per frenare il cambiamento climatico e preservare la biodiversità, sono necessarie misure multiformi a diversi livelli. Molti comuni sono pionieri quando si tratta di trovare soluzioni climatiche adatte alle condizioni della regione e…

LEGGI DI PIÙ

Vogliamo che la Finlandia sia un pioniere nelle questioni climatiche e ambientali. La Finlandia deve essere climaticamente neutra entro il 2035. Per frenare il cambiamento climatico e preservare la biodiversità, sono necessarie misure multiformi a diversi livelli. Molti comuni sono pionieri quando si tratta di trovare soluzioni climatiche adatte alle condizioni della regione e lavorano per sostenere posti di lavoro adatti in un’ottica di sensibilità al clima

● Vogliamo lavorare per uno sviluppo intelligente per il clima. I comuni hanno un ruolo cruciale da svolgere nel raggiungimento degli obiettivi climatici della Finlandia. Occorre promuovere l’uso di energie rinnovabili e l’eliminazione dei combustibili fossili, soprattutto nel riscaldamento.

● Nella progettazione e costruzione deve essere promossa la sostenibilità, sia in termini di materiali da costruzione che di consumo energetico. Dobbiamo costruire pensando a lungo termine e garantire che ci siano risorse sufficienti per la manutenzione. Vogliamo vedere più costruzioni in legno nei comuni per ridurre il nostro impatto sul clima.

 

● Le gare comunali d’appalto sono uno strumento importante nelle politiche sul clima, ad esempio nel promuovere soluzioni intelligenti per il clima e la produzione locale.

 

● Vogliamo che le emissioni nel traffico vengano dimezzate entro il 2030 rispetto al livello del 2005. Vogliamo aumentare il numero di stazioni di ricarica per auto elettriche e stazioni di rifornimento per auto a biogas e promuovere una politica dei parcheggi che supporti le auto rispettose dell’ambiente.

●  Vogliamo che sempre più persone utilizzino mezzi di trasporto ecologicamente sostenibili. Lavoriamo per una buona comunicazione, una buona pianificazione del traffico, diverse strade a traffico leggero e aree pedonali.

●  Vogliamo lavorare per un trasporto pubblico ben funzionante e diversi servizi di mobilità: dovrebbe essere facile vivere senza auto, soprattutto nelle città.

 

●  Un trasporto pubblico ben funzionante significa percorsi adatti che colleghino periferia e centro città, sia percorsi trasversali. Il traffico regionale tra le città centrali e i comuni più piccoli un po ‘più distanti dev’essere mantenuto e sviluppato. Le pensiline di sosta dovrebbero protegge bene dalle intemperie.

●  Connessioni di rete veloci e affidabili supportano sia le opportunità di telelavoro che la competitività digitale dell’intero Paese. Ciò dovrebbe valere anche nell’arcipelago e nelle campagne. Per il funzionamento delle connessioni di rete, è necessaria la collaborazione tra lo Stato, i comuni e i vari operatori di rete.

●   Il Mar Baltico è minacciato sia dall’eutrofizzazione che dai cambiamenti climatici. Vogliamo lavorare per ridurre il carico di inquinanti, tra l’altro razionalizzando la gestione dell’acqua e aumentando il riciclaggio dei nutrienti.

●   Vogliamo che i comuni contrastino l’indebolimento della biodiversità indirizzando risorse sufficienti al lavoro di informazione e alle misure volontarie di conservazione della natura.

●   Nell’ambito di un lavoro mirato sul clima, vogliamo che i comuni investano nella riduzione dei rifiuti inutili. È necessario il riciclaggio, e una gestione dei rifiuti ben funzionante con un numero sufficiente di punti di raccolta.

 

ECONOMIA BEN GESTITA E MIGLIORI CONDIZIONI L’INIZIATIVA PRIVATA

Le finanze dei comuni sono alla frutta e l’epidemia di COVID-19 ha ulteriormente aggravato la situazione. In tempi economici difficili, vogliamo sottolineare l’importanza dei nostri valori. Un’economia municipale ben gestita offre le migliori condizioni per una vita quotidiana funzionante nel comune. Dopo la riforma socio-sanitaria, viene sottolineato anche il ruolo del comune in termini di creazione delle migliori condizioni operative possibili per la comunità imprenditoriale locale.

LEGGI DI PIÙ

Le finanze dei comuni sono alla frutta e l’epidemia di COVID-19 ha ulteriormente aggravato la situazione. In tempi economici difficili, vogliamo sottolineare l’importanza dei nostri valori. Un’economia municipale ben gestita offre le migliori condizioni per una vita quotidiana funzionante nel comune. Dopo la riforma socio-sanitaria, viene sottolineato anche il ruolo del comune in termini di creazione delle migliori condizioni operative possibili per la comunità imprenditoriale locale.

● Vogliamo una buona cooperazione tra il comune e l’imprenditoria per creare le migliori condizioni per gli investimenti e l’imprenditorialità. Industrie primarie redditizie creano occupazione e forniscono valore aggiunto sia a livello locale che nazionale. I comuni guidati dal partito popolare svedese spesso hanno una situazione occupazionale migliore di molti altri. Il buon lavoro svolto deve continuare.

● Abbiamo bisogno di misure a diversi livelli per aumentare l’occupazione. I servizi per l’impiego del comune devono funzionare efficacemente in modo che alla persona in cerca di lavoro venga offerto un lavoro il più rapidamente possibile.

● Sulla questione delle tasse comunali e sulla proprietà, sosteniamo una politica fiscale contenuta in cui i livelli di tassazione non diventino troppo alti.

● Crediamo che la pianificazione e l’uso del territorio debbano supportare la costituzione di società e lo sviluppo del business.

● Vogliamo lavorare per acquisti più intelligenti e più sostenibili. Gli appalti devono porre maggiore enfasi sui criteri di qualità, tenere conto dell’impatto sul clima e consentire gare parziali. La scelta di cibo prodotto in modo responsabile dovrebbe essere una cosa ovvia per gli operatori comunali

● I dipendenti del comune sono una risorsa importante. Dobbiamo salvaguardare il loro benessere e la salute sul lavoro.

● Vogliamo garantire ai comuni le condizioni per realizzare investimenti significativi per la crescita.

● Vogliamo lavorare per città e comuni intelligenti. Il comune deve aprire le porte alle innovazioni.

● Vogliamo rafforzare la collaborazione tra le aziende dei comuni e preferibilmente di intere regioni.

● Vogliamo che i comuni lavorino attivamente per l’immigrazione legata al lavoro.

●  Vogliamo garantire che la politica dell’istruzione superiore tenga conto delle esigenze a lungo termine dei comuni e delle regioni in termini di conoscenza e manodopera.